nun fa la stupida stasera

ROMA

Roma attraverso le canzoni che l'hanno resa grande!

quanto sei grande Roma quand'è era tramonto, quando l'arancia rassegna ancora sui sette colli { Roma capoccia }

t'invidio turista che arrivi, t'imbevi de fori e de scavi, poi tutto d'un colpo te trovi Fontana de Trevi ch'è tutta pe' te! { Arrivederci Roma }

mentre in cielo mille stelle brilleno, diecimila bocche già se cercheno, tu le sfiori e ja' rigali 'n brivido e nell'oscurità tu sfarfallio pe' le strade del Roma, venticello che ci aiuti a sognà. Venticello de Roma { Venticello de Roma }

quanto sei bella Roma, quanto sei bella Roma a prima sera... { Quanto sei bella Roma }

sceji tutte le stelle più brillarelle che poi è 'n friccico de luna tutta pe' noi { Roma nun fa la stupida stasera }

lì sotto l'alberi de Lungotevere le coppie fileno li baci scrocchieno... si nun sei pratico de regge mosconi pè Lungotevere nun ce passà! { Pe' Lungotevere}

come è bello fa' l'amore quanno è sera! { Com'è bello fa l'amore quanno è sera }

Ciumachella, Ciumachella de Trastevere, sei l'ottava meravija de Roma mia, se 'n pittore te volesse pitturà, nun saprebbe da che parte incomincià { Ciumachella de Trastevere }

    1/25