Due anni, una vita di emozioni

Dai due anni alla #Sardegna

La settimana prima Edo compiva due anni. Poi, la partenza verso la #Sardegna, dove ho passato ogni estate della mia infanzia. Volevo regalare un po' di quella gioia passata anche a lui.

Tra i vari regali ha ricevuto un Batman di Lego. Lo chiama "baba" (cioè #papà), è a quell'età che crede ancora che suo padre possa essere un supereroe.

Si parte. Da #Padova ad #Olbia.

Prima di tutto, bisogna riprendere confidenza con la spiaggia. Una bella corsa senza fine.

Il nostro primo tramonto. #Portixeddu, Sulcis Iglesiente.

Le splendide acque di Cala Domestica.

Così trasparenti che riesco persino a fotografare la mia ombra.

Scivu, Costa Verde. Una vera piscina naturale.

#wildness. Un gregge di pecore. Non mi ricordavo che in #Sardegna ogni cosa sa di pecora.

Capo Pecora. Stiamo sognando entrambi una nuova direzione.

Le meraviglie della costa sud-occidentale della Sardegna. Masua, Pan di Zucchero.

Con un #bambino in vacanza capitano sempre delle sventure. Qui mi sto pulendo dalla sua merda dopo che mi ha cagato sul braccio, per dirla con garbo.

Ci innamoriamo. Di una spiaggia. Di un paesino. Porto scuso, spiaggia di Porto Paglietto. A misura di #bellezza, a misura di giovane #famiglia.

Un saluto anche alla costa orientale della Sardegna. Qui il sole sorge, ma la magia è la stessa. Cala Sinzias, Castiadas.

Le #dune di #Piscinas.

Costa Verde

Torniamo dove il sole tramonta. Sempre pronti per ricominciare.

Una breve tappa anche a Sant'Antioco.

L'ultimo giorno. Salta in aria dalla felicità.

Il nostro ultimo tramonto. Tramontiamo insieme alla Sardegna, ma ritorneremo presto.

Share This Story
  • ciucciamilabiga

    Cosa si prova con una merda fresca di intestino servita con una cagata espressa sul braccio?

  • riccardoconi

    Il sale del mare ha sanitizzato tutto!

get the app